Scopri i segreti della Gastronomia Italiana con le nostre ricette  
 
 
 
 
Ravioli al sugo di melanzane



Ingredienti:
400 g di farina di grano duro 6 uova 300 g di macinato di maiale 50 g di prosciutto cotto 70 g di mortadella 50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato 2 carote 2 cipolle 2 gambi di sedano 1 melanzana 800 g di polpa di pomodoro 2 foglie di alloro Olio extravergine di oliva q.b. Pangrattato q.b. Noce moscata q.b. Pepe q.b. Sale q.b.


Preparazione:
Iniziate subito con la preparazione del condimento: tagliate finemente una carota, una cipolla e un gambo di sedano e mettete il trito a rosolare in padella con un paio di giri di olio extravergine di oliva. Intanto lavate, asciugate, tagliate a cubetti la melanzana e unitela in padella lasciandola dorare leggermente. A questo punto unite la polpa di pomodoro, un bicchiere d’acqua, aggiustate di sale e di pepe e lasciate cuocere per almeno 30 minuti a fuoco moderato. Spegnete e tenete da parte. A seguito occupatevi della preparazione del ripieno: tritate la cipolla, la carota e il sedano rimasti e fateli rosolare in padella con l’olio e le foglie di alloro. Unite in seguito il macinato di carne e fatelo rosolare bene. Lasciate cuocere per circa 10-20 minuti fino a cottura, spegnate il fuoco, togliete l’alloro e disponete il tutto in una ciotola capiente. Lasciate raffreddare e poi aggiungete il prosciutto e la mortadella a piccoli pezzi, 2 uova, un’abbondante macinata di pepe, una grattugiata di noce moscata, il Parmigiano Reggiano grattugiato e il sale. Mescolate bene fino a ricavare una farcia morbida ma ben compatta. Per aiutare questa operazione aggiungete all’occorrenza poco pangrattato. Coprite con una pellicola e lasciate riposare in frigo. Preparate quindi la pasta: disponete la farina a fontana su un tagliere di legno o se preferite in una ciotola ampia. Rompete al centro le uova rimaste, salate e iniziate a inglobare bene la farina alle uova. Quando il composto sarà abbastanza compatto, lavoratelo su un piano infarinato per almeno 5-6 minuti. Una volta ricavato un composto ben compatto, lasciatelo riposare in un luogo asciutto e fresco ricoperto da pellicola trasparente per 15-20 minuti. Quando i tempi di riposo saranno trascorsi, iniziate a comporre i vostri ravioli. Prendete la pasta e stendetela con l’aiuto di una macchina apposita o di un semplice mattarello. Una volta ottenuta una sfoglia sottile, stendetela su un piano infarinato. Disponete su metà della sfoglia, a circa 3 centimetri di distanza tra loro, tante piccole palline di ripieno e richiedete disponendo sopra un altro strato di pasta. Con le dita pressate bene sui lati dei ravioli per togliere l’aria e tagliateli con una rotellina della misura desiderata. Con i rebbi di una forchetta sigillate bene i lembi di ogni raviolo e teneteli da parte su canovacci infarinati. Quando saranno tutti pronti, lessateli per pochi minuti in acqua bollente salata e conditeli con il sugo preparato in precedenza.

 
  Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d Aosta
Veneto
Tutta Italia
 
 
Prodotti Tipici in Italia © 2013

Ti sembrerà di assaggiare questi fantastici prodotti invidiati da tutto il pianeta. Un'ampia descrizione tra cui immagini e fasi di lavorazione per illustrarti il vero valore di ogniuno di essi - Per info e contatti info@prodottitipiciitalia.it